CV Silvana Chiozza

Nasce a Buenos Aires nel 1960. Inizia la su formazione artística a solo 6 anni con il maestro Battle Planas. Completa la su formazione artística paralelamente alla sua carriera universitaria in Argentina.

Si laurea in medicina nel 1985. e inizia la sua specializazione in psichiatría infantIle. Nel 1988 si transferice in Italia dove attualmente risiede e lavora. Nel 1891 abandona la attività médica per dedicarsi per intero all’attività artìstica. Tra 1991 e 2001 si dedica alla realizzazione di affreschi, lavorando a  Roma, Firenze, Bologna, Piacenza, Buenos Aires, tra questi lavori in particolare participa alla decorazione della Residenza del Emiro del Quatar a Doha.

Nel 1998 realizza la su prima mostra personale a Roma, seguiranno numerose mostre in galleríe e musei in Italia, Francia, Germania, Spagna, Argentina, Corea del Sur e Giappone. Tra 2002 e 2008 è direttore artístico di eventi culturali nella rassegna cinematográfica “Capalbioart, cinema ed altro” con sede a Capalbio e cura la realizazione gráfica della rivista “EIDOS: cine, psicoanàlisi ed arti visuali”.

Hanno scrito sulla sua opera artistica i critici italiani Carlo Fabrizio Carli, Paolo Cicchini e Massimo Scaringella. I critici argentini Enrique Gené. Rafael Squirru e Rosa Maria Ravera.

Le sue opere formano parte di collezioni private in Europa ed Argentina, tra queste ultime sono presenti nelll’Ambasciata Italiana a Buenos Aires.

Italiana en Buenos Aires.

Principales exposiciones personales

2019 Galleria Takanawa AO. Tokyo / Gallería Fidía, Roma / 2018 Banco Ciudad, Buenos Aires / 2017 Palazzo Borromini, Roma / 2017 Instituto Italiano di Cultura, Colonia, Germania / 2017 The Hotel Brick Buenos Aires / 2016 CAOS, Museo Archeologico, Terni  / 2015 Gallería Lombardi, Roma / /2014 Instituto Italiano di Cultura, Buenos Aires / /2012 Museo Cívico de Arte Moderna y Contemporánea, Antícoli Corrado, Italia / 2011 Museo de Bellas Artes Benito Quínquela Martín, Buenos Aires  / 2010 Galleria Atelier du Rhone, Arles / 2008 Gallería Pici, Seoul, Corea del Sud / 2007 Centro Cultural Borges, Buenos Aires / 2007 Gallería Eleuteri, Roma / 2005 Gallería “Il Frantoío”, Capalbio / 2003 Capalbioart, Capalbio  / 2001 Gallería Salvat, Barcellona / 2000 Instituto Italiano di Cultura di Marsiglia, Francia / 1998 Galleria La Pigna, Roma

Principales exposiciones colectivas

2018 Imago Mundi / 2017, Wondertime Catania / 2014-15-18 Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea, Premio Sulmona  /  2014 Real Academia de España, Roma / 2013 Spazio Gangemi y Museo MAXXI, Roma / 2007 1a Bienal del Fin del Mundo, Usuaía