Biografia

Fabio Salafia nasce nel 1979 a Grammichele, in provincia di Catania. Vive e lavora a Roma. La sua vocazione artistica è testimoniata dal percorso di studi, l’Istituto Regionale d’Arte “Raffaele Libertini” di Grammichele, dove consegue la maturità in Design

Architettura e Arredamento, e l’Accademia delle Belle Arti di Catania, dove si laurea nella sezione Pittura nel 2004. Fin dai primi lavori, si profila l’interesse fondamentale del pittore per il paesaggio, affrontato nel tempo con diverse tecniche, l’olio, il pastello, l’incisione, e indagato nella soggettività delle percezioni della natura, come essenziale traduzione d’una emozione. Le chiavi d’accesso all’universo pittorico di Salafia vanno infatti ricercate proprio nelle regioni stratificate dell’io, come comprova un ulteriore filone della ricerca dell’artista, votata al volto umano, all’espressività infinita dello sguardo; tale studio l’artista incrementa specie dopo l’approfondimento di maestri della tradizione quali Leonardo da Vinci, Charles Le Brun, Cartesio. È un viaggio, quello di Fabio Salafia, che si propone quale meta ultima l’anima, il nucleo caldo delle cose naturali e delle cose dell’uomo, in un discorso stilistico finissimo, che percorre con sapiente equilibrismo il difficile confine tra figurazione e volontà d’astratto, con una tenace attenzione alle fascinazioni sprigionate dalla consapevole amministrazione della materia pittorica.

Fabio Salafia. Eden, 2013. Olio su tela cm 50x40