SpazioCima
New Exhibition

“OCEANO MARE” omaggio ad Alessandro Baricco

PERSONALE DI Chiara Montenero
a cura di Irene Niosi

19 NOVEMBRE – 20 DICEMBRE 2019

VERNISSAGE MARTEDI’ 19 NOVEMBRE H. 18:30
Ingresso libero

La mostra proseguirà con i seguenti orari:
dal lunedì al venerdì h. 15:00 – 19:00
sabato su appuntamento

SpazioCima, via Ombrone 9, Roma
Info: info@spaziocima.it – www.spaziocima.it
tel. +39 06 85302973 – +39 342 9923606

Chi è poeta ha il mare dentro.
Nel testo di Alessandro Baricco Chiara Montenero ci si tuffa, saccheggia tutte quelle emozioni che le servono, si appassiona alla storia dei personaggi e quando torna a galla ha tutto quello che le serve. Sentire per Chiara è la chiave per creare . Le immagini narrate da Baricco costituiscono il punto di partenza per il suo processo creativo perché la sua natura fortemente visionaria si nutre della scrittura. La immagino mentre apre il libro, trova una frase, si commuove fino alle lacrime e velocemente si mette a dipingere. Non è un caso che abbia scelto Oceano Mare, un’ opera poetica fortemente evocatrice di stati d’animo. Di ogni personaggio Baricco mostra il disagio e la fragilità del vivere, che è cibo per l’anima inquieta di Chiara . Questo nuovo nucleo di opere si presenta come sempre compatto, sono opere che nascono per ascoltare quella voce musicale che Chiara ha dentro e che le deriva da essere poeta. La dinamica dell’arte è complessa nella sua apparente semplicità compositiva. I quadri si presentano nella loro disarmante spontaneità, dove lo schema compositivo è ricco di elementi pittorici e materici che a volte esplodono nei colori, altre, come nelle tele monocromatiche, si nutrono di dettagli accurati. Cosi è fatto l’ atto della creazione che azzera l’inquietudine e il turbinio delle emozioni sempre in agguato in Chiara, per restituirci una calma, una serenità apparente. Fuor da ogni retorica, Chiara nel suo smarrimento creativo coglie il senso profondo del mare come contenitore di tutto quello che c’è dentro di buono e di cattivo. Di fronte ai dipinti di Chiara ho l’impressione che dietro questa eleganza dei colori e sotto queste superfici così contenute ed equilibrate ci sia lo stesso rapporto che si stabilisce quando si guarda il mare che, anche quando è calmo in superficie sotto mantiene il suo costante lavorio di lotta e di sopraffazione perché la natura è imperfetta come fa dire Baricco a un suo personaggio.
Irene Niosi

CHIARA MONTENERO  – CENNI BIOGRAFICI
Laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne, giornalista, ha collaborato con importanti testate giornalistiche quali: Cahiers d’Art, Il Giornale, La Stampa, Il Tempo, Mercedes Magazine, Investire.
Nel 1996 la Marsilio Editori ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, Angeli in Ascensore (introduzione di Alberto Bevilacqua).
Nel 2000 la casa editrice NovaTiporom ha pubblicato Ossimori Mario Giacomelli : Mar io gia come Egli.
Nel 2009 la Casa Editrice Kimerik ha pubblicato la sua seconda raccolta di versi,
Fragilità Indistruttibili.
Nel 2010 la Lithos Editrice ha pubblicato il suo saggio, Ambivalenze – Ritratto di Arnold Wesker dalla A alla W, pubblicato nel 2012 nel Regno Unito dalla Oberon Books.
Nel 2013 la casa editrice Kimerik ha pubblicato la sua raccolta di poesie haiku Oltre l’Altrove.
Nel 2017 la casa editrice Kimerik ha pubblicato la sua raccolta di favole e racconti Raccontamenti.
E’ autrice di soggetto e sceneggiatura del cortometraggio Noiseless Hotel, premiato nel 2007 al Festival del Cinema di Napoli e a quello di Reggio Calabria, in programmazione sul
canale satellitare Sky Cult dal mese di luglio 2010.

Mostre collettive:
Gust’Arte 2014, curata da Bruno Ceccobelli per la Cantina Roccafiore di Todi.
Biennale del Salento 2014, Lecce, Luglio 2014
20×20 E-venti, curata da David Pompili, Ma’ Gallery, Montefalco, Dicembre 2014.
Regards Croises, Galleria In’art, Hammamet, Agosto 2016.
Sincronismo Astratto (con Luisiano Schiavone), Galleria SpazioCima, Roma, Settembre 2018.
Far Above The Moon, Galleria SpazioCima, Roma, Giugno 2019.
La collection d’une grande voyageuse, Sidi Bou Said, Galerie Saladin, Giugno 2019.

Mostre personali:
Oltre l’Altrove, Otranto, Torre Matta e Lecce, Chiesa San Giovanni di Dio, Giugno 2014
Esercizi di Stile, Spoleto, Galleria ADD-art, Novembre 2014
Exercices de style 2, Hammamet, Centre International de Culture Dar Sébastien, Giugno 2016
Raccontamenti, Tunisi, Museo del Bardo, Settembre 2017
Raccontamenti 2, Roma, Galleria SpazioCima, Gennaio 2018

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *