L’associazione +POOL ha svelato una nuova installazione galleggiante per New York. I LED della scultura cambiano colore in base alla qualità dell’acqua

+POOL è un’associazione di giovani creativi che vuole costruire una piscina galleggiante sul fiume di New York City. Acqua sporca e inquinamento hanno sempre scoraggiato i residenti della città, ma il progetto si impegna a ripulire le acque del fiume per dotarle di un nuovo potenziale. Costruire una piscina non riguarda semplicemente lo svago, ma l’installazione di apparecchiature per la pulizia dell’acqua. In questi giorni +POOL torna a far parlare di sé per una nuova installazione galleggiante sulle acque di uno dei fiumi di New York.

I creatori di +POOL hanno infatti svelato una scultura a LED galleggiante, a forma di +. Un omaggio al loro logo e un simbolo di positività che indica i grandi passi avanti che il gruppo ha conseguito per migliorare la qualità dell’acqua della città. La forma è anche un richiamo alla pianta della piscina che il gruppo vorrebbe costruire presto.

La scultura è dotata di un sofisticato sistema in grado di tracciare la qualità dell’acqua di New York. In base alle condizioni dell’acqua in cui galleggia, i LED cambiano colore: blu quando l’acqua è sicura per il nuoto, rosa in caso contrario. Le luci della scultura cambiano anche direzione in base al flusso della corrente. La luminosità, la frequenza e la nitidezza delle luci dipendono da ossigeno, torbidità e PH dell’acqua. Tutte queste informazioni vengono inviate a un sito web pubblico che spiega le nozioni scientifiche alla base della struttura.

https://www.exibart.com/arte-contemporanea/uninstallazione-galleggiante-per-pool-a-new-york/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *