Il  4  giugno  prende  il  via  la  terza edizione di BowieBlackstardust “FAR ABOVE THE MOON”, da un’idea di Pietro Galluzzi, mostra collettiva dedicata a David Bowie, che inaugurerà martedì 4 giugno, alle ore 18:30, e proseguirà sino a venerdì 21 giugno.
Presenta l’inaugurazione l’attrice/scrittrice Alessandra Izzo

La collettiva, curata da Roberta Cima e organizzata con Pietro Galluzzi è a ingresso libero, da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19.
Circa trenta le opere e le installazioni in esposizione,  di vari formati.  Una mostra incentrata proprio sul rapporto tra il cantante e lo spazio, che in varie occasioni è stato approfondito.

David Bowie vive ancora. Quell’alieno  caduto  sulla  Terra,  come  accaduto  nel  film “L’uomo che cadde sulla terra”, diretto da  Nicolas  Roeg  nel 1976, ci guarda dallo spazio, e sprigiona ancora forza e vita attraverso la sua musica e la sua poesia.
L’omaggio a David Bowie “Sebbene sia lontano più di centomila miglia, mi sento molto tranquillo, e penso che la mia astronave  sappia  dove  andare.  Dite  a  mia  moglie  che  la  amo tanto lei lo sa”. Queste parole sono tratte da “Space Oddity”, uno dei capolavori di David Bowie, pubblicata nel luglio del 1969. Il brano racconta di un astronauta che sta per  avvicinarsi  alla  luna  e  che,  durante  la  famosa  passeggiata  spaziale,  si  trova  spaesato,  ma  sereno, di fronte all’immensità  che  ha  di fronte.  Questa canzone fu pubblicata sulla scia degli avvenimenti che stavano accadendo in quel periodo.  Non  solo  il  primo  uomo sulla luna, ma anche l’uscita del film “2001: Odissea nello spazio” di Stanley Kubrick.

Si ringrazia lo sponsor Casale del Giglio.

 

La mostra proseguirà con i seguenti orari:
dal lunedì al venerdì h. 15:00 – 19:00

SpazioCima, via Ombrone 9, Roma
Info: info@spaziocima.it – www.spaziocima.it
tel. +39 06 85302973 – +39 342 9923606

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *