Sono comparsi  uno  dopo l’altro.  All’improvviso da lunedì nelle strade di Firenze. Senza un ordine preciso. O con un ordine che ancora  non si  riesce  a decifrare. Ma  quello  che è  chiaro è  che l’anonimo  street artist o l’anonima street artist, o il collettivo di street artist, sta facendo un omaggio alle donne in occasione dell’8 marzo. Le mani sconosciute utilizzano le  finestre cieche. Per esempio  la principessa  Leila (foto 2 di questa gallery) è in via dei  Cimatori, su  una parete del Supercinema (dove fu presentato uno Star Wars in anteprima), una Sophia Loren de “L’oro di Napoli” è in Santo Spirito  vicino  a una  polleria-macelleria,  Nefertiti  è  in  via Toscanella.  C’è  anche  una  Margherita Hack. Le immagini si trovano su una misteriosa pagina Instagram, quella di lediesis o con #lediesis.

(testo di LAURA MONTANARI)

 

 

 

https://firenze.repubblica.it/tempo-libero/articoli/cultura/2019/03/06/foto/firenze_ritratti_di_donne_il_misterioso_omaggio_di_un_anonimo_street_artist_per_l_8_marzo-220861231/1/?ref=fbpr#7

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *