mercoledì 14 novembre 2018 – domenica 13 gennaio 2019

sede: Gaggenau Design Elementi Hub (Milano).
cura: Sabino Maria Frassà.

L’artista polacca Maria Wasilewska presenta sei sculture inedite in legno e acciaio che completano un lungo e ambizioso progetto avviato proprio a Milano nel 2014 grazie alla mostra “Distortions” da Amy D Arte Spazio, galleria che rappresenta l’artista in Italia. Tutte le opere di questo “ciclo” sono accomunate dalla forte distorsione nel riflesso.
Per Maria Wasilewska, “l’arte non può che rappresentare il caos postmoderno e la deformità della realtà in cui viviamo, che si nasconde dietro un ordine di facciata.
L’arte è proprio quella “distorsione”, quell’alterazione della realtà che porta lo spettatore a riflettere e non a riflettersi nell’opera.
Maggiore è la presenza di “distorsioni” mediante movimenti, riflessi e altre inferenze, maggiore sarà la possibilità che ci distacchiamo dall’ossessione di interpretare e razionalizzare la realtà e tutto ciò che ci circonda”.

https://www.arte.go.it/event/maria-wasilewska-reflections-distortions/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *