Il maestro Hiroshige approda a Bologna, direttamente dal Museum of Fine Arts di Boston, con una mostra in sei sezioni caratterizzata da oltre 200 opere per la prima volta esposte in Italia.

Per la seconda tappa della monografia dedicata ad uno dei più influenti artisti giapponesi di metà Ottocento, che fa seguito a quella in corso alle Scuderie del Quirinale fino al 29 Luglio, la natura calma del maestro della pioggia colorerà il Museo Civico Archeologico di Bologna.

Dal 28 Settembre al 10 Febbraio, le opere di Hiroshige regaleranno ai visitatori una visita rilassante ed alternativa capace di esaltare la bellezza di luoghi lontani e la vivacità delle attività umane.

L’esibizione Hiroshige: Oltre l’onda, a cura di Rossella Menegazzo e Sarah Thompson, prosegue le iniziative iniziate nel 2016 per il 150esimo anniversario delle relazioni bilaterali Italia- Giappone.

Accanto alle silografie di prima tiratura, caratterizzate da colori vivace e la tecnica di sfumatura bokashisono, saranno esposti alcuni disegni preparatori, detti shitae, realizzati a pennello e inchiostro dal maestro per esser poi consegnati all’incisore, ma mai divenuti opere complete.

A completare il tutto, un video realizzato dalla Adachi Foundation illustrerà tutto il processo di stampa, trasportando i visitatori nel mondo di colui che ispirò i più grandi artisti europei, da Van Gogh a Monet, da Degas a Toulouse Lautrec.

FONTE:

http://www.arte.it/notizie/bologna/in-arrivo-da-boston-un-hiroshige-mai-visto-14463

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *