PICASSO, BRAQUE E COCTEAU

L’euforia dell’avanguardia in mostra attraverso il dialogo tra Picasso, Braque e Cocteau, i tre maestri anticonformisti che hanno lasciato un segno profondo nel mondo artistico che si ritrovano alla Galleria Elena Salamon Arte Moderna di Torino, in un contesto stile Parigi Bohémienne.

Questo incontro si tesse tra oltre cento litografie, quasi tutte a colori, realizzate nel periodo che va dal 1934 al 1963 e appartenenti a diverse serie composte dai tre nel corso della loro carriera.

Il primo incontro tra Picasso e Braque avvenne durante un’esposizione al Salon D’Automne, nel 1907, periodo di svolta per il maestro di Malaga che proprio in quell’anno realizzò le Les Demoiselles d’Avignon, uno dei suoi dipinti più celebri ed importanti, da cui nacque poi il Cubismo.

Ed è a stretto contatto con Braque che il pittore di Guernica elabora una nuova concezione della composizione definita come Cubismo Sintetico, ed è proficuo il confronto tra i due all’inizio del Novecento, che prenderà forma, poi, con una nuova visione dello spazio con oggetti smembrati e sfaccettati.

In Hommage a Georges del 1964, Braque dimostra i segni del Cubismo, con quella sua voglia di opporsi alla meccanica riproduzione del reale e alla presunta superficialità di osservazione delle correnti precedenti.

Poi c’è Cocteau, poliedrico poeta, saggista, pittore, drammaturgo, sceneggiatore, regista e attore, la cui amicizia con Picasso si rafforza a partire dal 1917. Esempio delle loro frequentazioni è il viaggio, tra Roma e Napoli, che i due compiono insieme a Léonide Massine e Sergej Diaghilev. Questa comitiva di artisti scriverà una pagina memorabile della storia del teatro, che avrà la sua apoteosi in Parade, spettacolo a tema circense scritto e diretto da Cocteau con le musiche di Satie, i balletti di Diaghilev, le scene ed i costumi di Picasso e coreografato da Massine.

Dal 16 al 27 Maggio, per l’intera durata della mostra, al Teatro Regio di Torino andrà in scena La Voix humaine, dall’omonima tragedia di Jean Cocteau.

FONTE:

http://www.arte.it/notizie/torino/picasso-braque-e-cocteau-si-incontrano-alla-salamon-14373

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *