Principio del Contraddittorio. Basterebbe questa espressione per descrivere la nuova esclusiva collezione Primavera/Estate 2018 di Gucci.

Il direttore creativo, Alessandro Michele, passa con disinvoltura da riferimenti disparati uscendone sempre vincente. Le sue collezioni iconiche sono divertenti ed accattivanti, sono un riassunto di tutto quello che gli piace. Il segreto del suo successo è probabilmente questo, non la sua stagionalità, ma la capacità di mixare in modo estremo e magico degli elementi in grado di creare pezzi senza tempo.

La nuova collezione è piena di cristalli, incastonati dove meno te li aspetti, tra Looney Tunes, spalline anni ’80, glam tardo anni ’70 ispirato ad Elton John, videogames e chi più ne ha più ne metta.

Questi abiti sono un manifesto di stile libero, di bellezza senza vincoli.

FONTE:

ELLE – Aprile 2018

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *