HIROSHIGE A ROMA

Utagawa Hiroshige, il grande maestro dell’ukiyoe che raffigura paesaggi e giardini ricoperti di neve, trote, fiumi, peonie o esotiche vedute. L’artista giapponese che ha stregato i maggiori impressionisti e post impressionisti europei, arriva a Roma dal 1 Marzo al 29 Luglio alle Scuderie del Quirinale.

Van Gogh stesso impazziva per l’uso dei colori di Hiroshige, tanto che arrivò a copiare il famoso Ponte di Ohashi sotto l’acquazzone del mastro giapponese. Degas ne rivisitò il segno nelle sue celebri ballerine, Monet ne replicò le sue vedute esotiche. Di spunti ne offrì tanti, il maestro che sedurrà Roma con 230 opere provenienti da Italia, Giappone e Stati Uniti.

Hiroshige porta il paesaggio e la natura al centro della sua opera trasmettendo quel senso di calma e armonia che tanto piace di questo “maestro della pioggia e neve”. Ponendo in primo piano oggetti di grandi dimensioni, il pittore giapponese, attraverso le sue delicate Visioni, porta il pubblico nel fascino del Sol Levante.

Passando dalle prime opere alla serie Cinquantatré stazioni di posta del Tokaido e a quella Sessantanove stazioni di posta del Kisokaid, il percorso dedicato a Hiroshige è un viaggio nell’armonia, nella pace e nella delicatezza delle sue seducenti atmosfere lontane e mondi sognanti.

FONTE:

http://www.arte.it/notizie/roma/hiroshige-il-maestro-della-pioggia-e-della-neve-in-mostra-a-roma-14183

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *