PARIGI, L’ATELIER DEGLI ARTISTI IN ESILIO

atelier-des-artistes-en-exil-event-kf0-U43370627731738EsB-656x492@Corriere-Web-Nazionale

È stato inaugurato il 22 settembre, a Parigi, uno spazio dedicato alle opere degli artisti che hanno lasciato i loro Paesi di origine per cercare rifugio in Francia.

A disposizione degli artisti uno spazio di 100 mq, aperto dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 18.

L’atelier degli artisti in esilio è frequentato da fotografi, pittori, scultori, musicisti e la maggior parte di essi proviene dal Sudan e dalla Siria.

La struttura è gestita da Emmaüs Solidaritè con l’aiuto del Comune di Parigi e del Ministero della Cultura.

A disposizione degli artisti, uno spazio in cui riappropriarsi della propria arte e creare.

Le opere degli artisti in esilio saranno esposte a partire dal 10 novembre durante il festival «Visions d’exil» alla Porte Dorée.

FONTE:
http://www.corriere.it/cultura/17_settembre_24/atelier-degli-artisti-in-esilio-parigi-24b0e266-a148-11e7-97ce-75ed55d84d04.shtml

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *